shutterstock_403488961

La settimana scorsa il Comune e Alessio hanno celebrato la giornata internazionale del fanciullo confermando il loro impegno affinché i bambini novesi possano vedere soddisfatti due diritti fondamentali: mangiar sano e praticare attività fisica. Questo lo scopo del convegno e del concorso “Allenati a mangiar sano”.

Durante il convegno, Stefano Mercandino, direttore tecnico di produzione della alessio, la società che fornisce i pasti alle mense novesi, ha evidenziato come il servizio mensa proponga piatti stagionali, vari e semplici perché l’educazione alimentare non si esaurisce nell’ora di refezione scolastica ma impegna tutti, in particolare le famiglie. Ai numerosi genitori e nonni presenti Mercandino ha suggerito alcuni pratici consigli: acquistare il più possibile alimenti da cucinare e non preparati, tenere d’occhio le porzioni, non eliminare un alimento al primo rifiuto, evitare di cucinare due menu differenti.

A conclusione della giornata, la premiazione del miglior calendario realizzato dalle classi che hanno partecipato al concorso “Allenati a mangiar sano”. Quattordici le classi partecipanti per un totale di 303 bambini. Vincitrici del concorso le classi 4ªA della Oneto e 3ªA della Zucca, che vedranno stampati i propri calendari. La scuola Oneto si è aggiudicata anche un assegno di 600 euro da parte di Acos.

1/12/2014 – Novionline.net

© 2014 ALESSIO RISTORAZIONE Powered by: Creatio